header mix

Una ghiotta occasione per accrescere le proprie competenze nell’agrifood. La offre Siena Food Lab Academy, proponendo una serie di incontri di formazione rivolti a studenti, imprenditori, agronomi, periti agrari, agrotecnici e professionisti del settore.

Buone notizie dalla ricerca per i produttori di latte e per i cittadini consumatori. Recenti studi infatti hanno dimostrato che alcune sostanze presenti nel latte, permettono di capire se gli animali allevati sono alimentati bene e godono di buona salute.

Può la filiera olivicola-olearia contribuire alla sostenibilità, creando un’ulteriore possibilità di reddito? La risposta è SI! Ad esempio, recuperando e valorizzando attraverso la produzione di biogas i residui di potatura e i reflui oleari, quali sanse ed acque di vegetazione.

Ha un ruolo fondamentale nel determinare le caratteristiche e peculiarità qualitative dei formaggi e apporta tanti benefici alla nostra salute, migliorando l’equilibrio della flora intestinale. Stiamo parlando del “microbiota”, un insieme di microrganismi la cui presenza e composizione è indispensabile già a partire dal latte utilizzato per la caseificazione.

Il vetro è sempre stato la casa ideale per l’olio extra-vergine di oliva: lo ha sempre amorevolmente protetto da gas e vapori che ne alterano il sapore e dalla luce che ne pregiudica l’ottimale conservazione.