header mix
  • 25 Febbraio 2022

Partire con il colostro giusto…per arrivare lontano e in piena salute

Inimitabile e a tiratura limitata, il colostro bovino ha attirato l’attenzione dei ricercatori di INNOVAMILK, che hanno sperimentato nuove soluzioni per migliorarne la qualità e le benefiche proprietà.

Il colostro è il nutrimento fondamentale per i bovini, in quanto è l’unica fonte di anticorpi che permette agli animali di acquisire e sviluppare, già nei primi giorni di vita, l’immunità alle malattie. Un’attenta gestione dell’alimentazione dei vitelli appena nati, permetterà di allevare animali sani e robusti, incidendo positivamente sul tasso di crescita, riducendo il rischio di malattie e la mortalità degli animali.

Nel suo triennale percorso di studi, il progetto INNOVAMILK ha posto l’attenzione anche su questo importante aspetto che incide sulla quantità e qualità delle future produzioni di latte e in occasione del webinar “Gestione del colostro nella vacca da latte” presenterà i risultati di una serie di prove sperimentali che hanno coinvolto numerosi allevamenti nel Triveneto.

L’incontro si terrà martedì 1° marzo a partire dalle 14.30. Ad attendervi ci saranno Federico Righi dellUniversità di Parma, Marco Franzoi, Angela Costa e Massimo De Marchi dell’Università di Padova. I ricercatori vi faranno conoscere i diversi metodi di analisi oggi disponibili per determinare e predirre la quantità degli anticorpi presenti nel colostro. E vi daranno nuove indicazioni per monitorare e migliorare la qualità del colostro e, conseguentemente, come gestire al meglio l'alimentazione dei nuovi nati. Il tutto sotto la guida di Francesco Ferrero dell’Università di Torino, che coordinerà l’incontro.

Il tema del miglioramento e della tutela della salute degli animali e più che mai di attualità, visto che la nuova strategia “Farm to Fork” voluta dai consumatori e messa a punto dalla Commissione europea ha stabilito di ridurre del 50% il consumo di antibiotici negli allevamenti europei entro il 2030, con la finalità di trasformare il sistema alimentare europeo, rendendolo più sano, equo e sostenibile ambientalmente, economicamente e socialmente.

L’incontro si terrà su piattaforma GoToWebinar previa iscrizione (fino ad esaurimento dei posti disponibili) al seguente link   https://attendee.gotowebinar.com/register/1422339657824145936

QUI il programma dell’evento.

Il webinar fa parte del ciclo di iniziative “CHI (RI)CERCA TROVA” a cui hanno aderito i progetti sostenuti da Ager per divulgare e far conoscere i loro risultati agli operatori della filiera latte e a tutti i cittadini-consumatori. Sul canale YouTube di Ager sono disponibili gli interventi dei ricercatori intervenuti ai webinar organizzati per il settore lattiero-caseario da INNOVAMILK e dai progetti FARM-INN e CANESTRUM CASEI.